Universiadi: Malagò, non sono a rischio

NOCERA INFERIORE (SALERNO), 26 LUG - "Le Universiadi non sono più a rischio. Ma adesso non bisogna fare più polemiche". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine dell'inaugurazione di una struttura sportiva a Nocera Inferiore (Salerno). "L'organizzazione - ha spiegato il numero uno dello sport italiano - sta andando avanti. Ci sono state tante difficoltà ma adesso bisogna rimboccarsi le maniche e lavorare ventre a terra. Punto. Sarà una corsa contro il tempo, magari qualcosina non sarà completata. Però sicuramente l'impianto delle Universiadi è salvo, soprattutto i fondi che sono stati confermati". Poi, parlando delle ultime vicende politiche che hanno interessato la manifestazione, Malagò ha spiegato: "Oggi si è scesi di un gradino a livello di cabina di regia, da quella nazionale a quella regionale e comunale. Pensiamo però soprattutto allo sport. I fondi ci sono e devono essere utilizzati. È l'unica cosa che non è mai stata messa in discussione. I bandi, le gare, devono andare avanti perché è indispensabile, a prescindere dalle Universiadi, che una serie d'impianti a Napoli e in Campania si sistemino. Questa è un'occasione che questa terra non può assolutamente permettersi di perdere".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cassano Irpino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...